Quando torna un figlio

Si chiama Gina. Suo marito glielo urla dalla finestra del bagno quando la sorprende a fumare in terrazza. Esce rinvoltata nella vestaglia con la scusa di stendere i panni, di gettare qualcosa nell’immondizia o di razzolare tra i detersivi nell’armadietto di metallo mangiato dalla ruggine. Raccoglie la cenere nella carta stagnola o nel cestino dell’umido.… Continua a leggere Quando torna un figlio